EVENTI
<
Luglio
>
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 -- -- -- --


ISCRITTI
 Utenti: 5

Diamo il Benvenuto su
EMATUBE.IT a : cortonotte

EMAISCRITTI
VISITATORI
Visitatori Correnti : 88
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti
 
EMATUBE - FATEMELO DIRE di MAURIZIO LIVERANI UN CINEASTA SCOMODO
Inserito il 31 agosto 2019 alle 20:03:12 da emanuelecarioti. IT - EMATUBEVIDEO
Indirizzo sito : Https:





“Le storie dell’orrore – disse Roman Polanski in una intervista che mi rilasciò nel 1969 per ‘Il Dramma’ – mi sembrano fatte apposta per apprezzare meglio la vita tranquilla e vincere le nostre piccole paure, come attraversare la strada a un semaforo”. Dieci anni dopo, l’autore di “Rosemary’s Baby” si macchia di una colpa. La “voga strozzatrice del cinema di sesso” – per usare una elegante espressione del critico Leo Pestelli – aveva colpito lo stesso Polanski che, di ritorno dal festival di Taormina, trovò la moglie Sharon Tate sgozzata dall’”omo neo” Mason, capo di una setta di ribelli fanatici di Woodstock, località a centocinquanta chilometri da New York in cui si è tenuta, nel 1969, una grande manifestazione di musica pop e rock, ricordata negli annali del ribellismo giovanile come simbolo di rinnovamento dei costumi sociali. Ai tabù tradizionali subentrò, da allora, la permissività più criminale. Da allora, periodicamente, trionfa la negatività. Lo stupro è visto da certi gruppi anarchici e da singoli psichicamente tarati come lo sbarco in un’isola fuori dal mondo. E’ strano che proprio Polanski, oggi autenticamente ravveduto, sia considerato il vessillifero, a torto, della liberazione sessuale. La colpa è stata anche della critica che ha avuto le stesse intonazioni in tutto il mondo. “Rosemary’s Baby” venne salutato con queste espressioni: “prodigiose variazioni su un tema gynecological gothic” (Newyorker); “capolavoro di suspense su una gravidanza difficile” (Nouvel Observateur). Che cosa narra questo film che fece tanto scalpore? E’ come una pentola a pressione in cui borbottano i più sinistri segnali della stregoneria. “La sola differenza”, commentò il regista, “è che le streghe, oggi, vanno al cinema invece di volare sui manici di scopa e non finiscono più sul rogo”. Va detto che Polanski è stato a lungo paparazzo a Roma; parla perfettamente italiano ed era amico di Federico Fellini. Figlio di polacchi è, però, nato a Parigi. Per il film “Repulsion” aveva voluto Catherine Deneuve; voleva essere considerato regista di espressione francese. Qualche anno dopo, però, sparò a zero sul cinema parigino (risparmiando soltanto l’amabile Truffaut). Di sé Polanski disse: “Mi difendo. E poi a furia di sentirmi dire che ho talento, ho finito per crederci. L’importante, a Hollywood, è impedire che la grande, meravigliosa macchina ti schiacci. Per questo una regola : essere esigenti”. Lo spettatore, ogni volta che vede un film di questo regista, si convince che alla fine in questo mondo non si è più tanto sicuri e si trova come un equilibrista sul filo instabile dell’angoscia. Tutta la vita di Polanski è un “thriller” agghiacciante al cospetto del quale quelli di Hitchcock sono saggi di bella calligrafia. Contro la sua volontà di “buon diavolo”, divenuto un “cattivo maestro”, è, oggi, un gigante dello schermo. Estimatore di Emil Cioran che lo metterebbe tra gli autori che “ci parlano di noi stessi”.

MAURIZIO LIVERANI



linkedin share button     

Letto : 137 | Torna indietro



 
EMATUBE E' SU





















PREFERITI
TISCALI (95009)
ROSSOVERDI (62716)
ARUBA (22144)
GOOGLE NEWS (13438)
LINDYLOUMAC (12844)
MACHOFORUM (10743)
WIND (9604)
CASOSTRANO (9502)
80'S (6316)
MAURIZIOTIBERTI (6127)
GOOGLEVIDEO (6126)
ASPNUKE FORUM (4885)
SCHWARZENEGGER (4463)
FOURSQUARE (4445)
TOMCRUISEFAN (4414)
ALOEBARBADENS (4372)
VODAFONE (4330)
NETLOG (4203)
VITAMINCENTER.IT (4184)
YAHOO (4183)
DVD.IT (4105)
CRONACHEMARZIAN (3914)
EMA FRIENDFEED (3872)
BLOGGER (3734)
EMA VIMEO (3721)
WIKIPEDIA (3714)
BURLANDA (3688)
LUMIA MICROSOFT (3664)
TOMCRUISE.COM (3648)
EMA BADOO (3631)
SCRAPANTE (3557)
LIBERO (3524)
EMA FLICKR (3516)
PREMIO SGARLATA (3483)
YOUREPORTER (3478)
EMA HI5 (3459)
3 (3455)
EMA STUMBLEUPON (3136)
ANSA.IT (2976)
WORDPRESS (2850)
AUDIWEB (2834)
YOUANDENI (2821)
DVD-STORE.IT (2755)
TUMBLR (2703)
LAST.FM (2495)
SIS7TERS (2445)
ALMALAUREA.it (2363)
SILVIOBENEDETTO (2290)
PREMIO SIMPATIA (2199)
AMAZON (2133)
SIGEF ODG (2123)
VIRALIZE (2077)
VOCI.FM (2065)
CLUB.DACIA.IT (2020)
INPGI (1988)
ITALIA INSOLITA (1822)
FORMAZIONEGIORN (1799)
EMPIRE AVENUE (1794)
SICUREZZA POSTALE (1759)
FormazioneWebTv (1728)
IlMattinodiFoggia.it (1704)
LaRotta.it (1685)
SAEPE (1576)
Payback (1478)
Casagit (1412)
UNFOLDING ROMA (1399)
LAGHIDELLAZIO.IT (1349)
Comune di Marta (1300)
Press67 (1193)
MediaWorld (1175)
Buzzoole.com (1039)
RomaOggi.eu (976)
CheBanca! (916)
AmericanExpress (892)
Eli Lilly Italia (876)
UE FORMAZIONE (836)
CheBanca! Premier (816)
Elbabook.com (724)
Mediatime.net (676)
NETFLIX ITALIA (655)
Bad Romance Club (557)
MAX PUBBLICITA' (415)
WEBSTAMPA24 (412)
Ariston Italia (390)
AMEX MYBESTTICKET (359)
MomentoSera.it (352)
SICUREZZA POSTALE (290)
Apple (269)
Valentina Ciurleo (245)
INPS.IT (194)
Portale Automobilista (151)
NAUTICA Club (126)
RADIO YES (71)
EMAGUGOL
Google
 
 © AspNuke 
Contattami
Tutto il materiale è di proprietà degli aventi diritto. Vietata la riproduzione e pubblicazione senza permesso.
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 1,384766secondi.
Versione stampabile Versione stampabile